Finlandia, via al primo pane a base di farina di grilli. Ok Fao a cibo insetti

Una ricetta da voltastomaco o la soluzione alla fame nel mondo? La Fazer Bakery, una catena di panetterie in Finlandia, è la prima nel mondo a offrire ai propri clienti pane fatto di insetti, a partire da oggi. L'originale prodotto si chiama Fazer Sirkkaleipä (pane di grillo Fazer, nella foto) e contiene grilli essiccati e macinati, lievito in polvere e farina. Ogni pagnotta contiene 70 grilli, che è pari al 3% del peso complessivo di ogni unità. "L'umanità ha bisogno di nuove fonti sostenibili di nutrimento e, secondo una ricerca, tra tutti i paesi nordici, i finlandesi hanno l'atteggiamento più positivo nei confronti degli insetti", spiega Juhani Sibakov, direttore del settore innovazioni della Fazer Bakery, fra le più grandi compagnie del settore alimentare nel Paese scandinavo.
La Fao ha lanciato nel 2013 un programma per incoraggiare il consumo di insetti, sostenendo che si tratta di un alimento economico ed ecologico che potrebbe nutrire nove miliardi di esseri umani entro il 2030. La Finlandia è diventato il quinto paese europeo a togliere il divieto sulla vendita di insetti commestibili.

"Siamo curiosi di vedere come verrà accolta la nostra novità", ha aggiunto Sibakov (nella foto a destra, in un suo intervento a Roma a una conferenza sull'alimentazione) . Il primo pane ai grilli sarà disponibile in sette panifici Fazer da oggi, prima nelle città vicino alla capitale Helsinki per la mancanza di farina di grilli a livello nazionale.

Alcuni negozi in Austria, Belgio, Danimarca e Olanda stanno già commercializzando prodotti a base di insetti. Circa 2,5 miliardi di persone, principalmente in Asia, già mangiano insetti, ricchi di acidi grassi, calcio, ferro e vitamina B12, secondo la Fao.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=